Notizie dall’Italia e non solo

Anche quest’anno le Cure Girls e l’Ass.Marina Romoli Onlus hanno continuato la loro lotta per la ricerca di una cura per le lesioni spinali croniche.

Si è infatti da poco svolto l’annuale evento italiano di raccolta fondi “Ottobiano Sport Show” che quest’anno ha però cambiato format.

noiL’attenzione infatti non è più stata focalizzata sui grandi campioni dello sport presenti all’evento ma si è concentrata sui bambini, perché, se è vero che le lesioni spinali devono essere curabili, è anche vero che, in attesa di una cura, si deve cercare di prevenirle. Così, è iniziata una splendida esperienza: il Progetto Praticate Sport In Sicurezza. Insieme a tanti campioni trai quali Igor Cassina, Mike Maric, Giacomo Nizzolo e Max Verderosa, abbiamo portato le nostre testimonianze nelle scuole spiegando quanto sia importante praticare sport e vivere la propria vita in modo sicuro, consapevole e responsabile cercando di evitare che succeda ad altri quello che è successo a noi.

Tutto questo è servito per sensibilizzare e far conoscere anche ai più piccoli (e di conseguenza ai loro genitori), cos’è la

concorsolesione spinale e quanto purtroppo sia una condizione in cui è semplicissimo  imbattersi e per la quale è necessario investire in ricerca di una cura.  La risposta è stata eccezionale, così come la partecipazione dei più piccoli al concorso di disegno che ne è seguito. E’ stato fantastico vedere quanto i bambini possono apprendere… ma anche insegnarci. Ma non lasciatevi trarre in inganno, non abbiamo certo messo in secondo piano la ricerca.

Anche quest’anno infatti non è certo mancata l’attività di supporto concreto ai ricercatori che stanno studiando terapie che possano portare ad una cura della paralisi. Grazie al vostro aiuto, le Cure Girls e la Marina Romoli Onlus hanno infatti continuato a visitare laboratori e finanziare promettenti progetti a livello internazionale.

 

Nel 2017, abbiamo trovato tanti nuovi sostenitori, grandi e piccoli, e consolidato le nostre importanti amicizie. A volte abbiamo perso qualcuno per strada, altre volte l’abbiamo ritrovato. Tutte noi abbiamo purtroppo dovuto affrontare difficilissime sfide a livello fisico e psicologico e per questo abbiamo subito qualche contraccolpo, ma nonostante questo siamo comunque riuscite a creare nuove iniziative, e rendere quest’ultima edizione di Ottobiano Sport Show maggiormente ricca di valori, più inclusiva ed aperta a tutti. La strada è ancora lunga ed è certamente ricca di sfide, ma la nostra determinazione è sempre la stessa. Anzi, continua a crescere. La stanchezza è tanta e le sfide da affrontare sono sempre più numerose e difficili ma sono sicura che sapremo affrontarle. Non so che futuro ci aspetta ma sono certa che grazie al vostro sostegno, non smetteremo di lottare perché la lesione spinale cronica diventi curabile. Continuate a sostenerci, siete la nostra forza!

Cure Girl Loredana

Annunci